Ecco il “primo e-book italiano”

Da oggi su IBS sono disponibili alcuni titoli in formato epub (classici, manuali, saggistica, ragazzi).
La procedura è semplice e Frankestein (Giunti) mi è costato 2,90€.

  • Primo mistero: la procedura d’acquisto è quella degli MP3 (con logo e tutto).
  • Secondo mistero: nessuna informazione, nemmeno su cosa sono i “Social DRM” associati all’epub.
  • Terzo mistero: una volta acquistato il prodotto mi dice di premere sul bottone lampeggiante per scaricarlo ma il risultato è un bella pagina indecifrabile:
  • Frankestein di Mary Shelley, secondo IBS

Allibisco. Primo e-book primo crash.
Penso dentro di me: hai voluto fare l’early adopter?! e adesso beccati sto bug!
Noto fra l’altro che l’hosting è Amazon e nell’url appare la dicitura “stealth” per cui la piattaforma dev’essere quella di Simplicissimus. Che delusione!
Nel frattempo mi arriva la mail con il link da cui riscaricare il file: ci riprovo e il risultato è il medesimo. Magari è colpa di Safari, mi dico. Provo con Chrome: il risultato è un “acces denied”.
Iniziano a girarmi.
Mi viene in mente di fare click col destro sul bottone blu e scaricare il file associato. L’estensione è del tipo .epubtxt. Allibisco una seconda volta.
Alla fine modificando l’estensione in .epub riesco ad aprirlo con Calibre e a caricarlo sul reader. Ma che fatica.

Rispondi